spedizione gratuita sopra i 65€

Search
Generic filters
0
0
Subtotal: 0,00 

Nessun prodotto nel carrello.

Search
Generic filters
0
0
Subtotal: 0,00 

Nessun prodotto nel carrello.

Search
Generic filters
0
0
Subtotal: 0,00 

Nessun prodotto nel carrello.

I vini da abbinare ai funghi per non sbagliare

I colori del cielo e i profumi della cucina sono ormai cambiati, lasciando entrare sulle tavole i portavoce per eccellenza dell’autunno: i funghi. Infatti, quando si pensa ai piatti autunnali, la prima immagine che balza alla mente è proprio la loro.

I colori del cielo e i profumi della cucina sono ormai cambiati, lasciando entrare sulle tavole i portavoce per eccellenza dell’autunno: i funghi.
Infatti, quando si pensa ai piatti autunnali, la prima immagine che balza alla mente è proprio la loro.

I vini da abbinare con i funghi in autunno

Tra porcini, cardoncelli, prataioli e champignon ci si può divertire sperimentando le varie preparazioni, e soprattutto cercando l’abbinamento perfetto con il vino.
Parlare dell’abbinamento con i funghi può sembrare semplice e immediato, ma in realtà richiede attenzione e scelte accurate. Infatti, i funghi temono l’abbinamento con vini molto tannici e dal gusto astringente, mentre legano in armonia con bianchi morbidi e dal tocco aromatico. Regola aurea è che la struttura del vino sia direttamente proporzionale all’aromaticità del fungo.
I funghi, infatti, hanno caratteristiche e sapori  tra loro differenti e unici. Tali caratteristiche li rendono adatti a specifiche preparazioni e metodi di cottura.

Il protagonista indiscusso del sottobosco autunnale è il porcino, versatile in cucina  e molto aromatico. Crudo con un filo d’olio, sale e pepe soddisfa i palati dei puristi più esigenti. In questo caso, pertanto, il porcino verrà esaltato da un bianco morbido e profumato come il Fontanasanta Manzoni Bianco di Foradori, o dal celebre Vermentino in purezza Dettori Bianco.

I vini da abbinare con i funghi in autunno

Per i più golosi, il porcino fritto non può assolutamente mancare. Sarà d’obbligo con la frittura una bollicina fresca e tesa in grado di spazzare via l’untuosità. Perfetto ed elegante l’abbinamento con l’Ultradition Brut di Laherte Freres, una cuvée di assemblaggio di Chardonnay, Meunier e Pinot Noir fine ed estremamente minerale.
Conviviale e piacevole la bollicina Metodo Interrotto di Furlani: fragrante di crosta di pane e vivace freschezza, regala un sorso pulito e rinfrescante.

Trionfo di gusto e bontà è il porcino trifolato con olio, aglio e prezzemolo.
L’abbinamento ideale per esaltare il sapore del condimento vede protagonisti i rossi leggeri, come il Brio Pop di Tenute l’Armonia. Bland di Cabernet Franc, Barbera e Tocai Rosso fresco e vivace e dal piacevole bouquet di piccoli frutti rossi ed erbe aromatiche.

Con il vino da abbinare ai funghi c’è solo l’imbarazzo della scelta, spaziando tra bollicine, bianchi e rossi giovani.
Non resta che iniziare a sperimentare!

 

Prodotti correlati

Resta aggiornato sulle promozioni

Iscriviti alla nostra Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre promozioni, nuovi articoli e il mondo di LunaVì, in regalo per te uno sconto del 10% su tutto.